/ Aprile 6, 2020/ Consiglieri comunali, News

“Che in un momento drammatico e caotico come questo il sindaco Ciriani trovi il tempo di commentare in modo goliardico sul suo profilo ufficiale Facebook le inaccettabili idiozie dei suoi simpatizzanti che invocano il colpo di Stato è davvero sorprendente” scrivono i nostri consiglieri comunali Nicola Conficoni e Daniela Giust.
“L’emergenza in atto va affrontata accentuando la collaborazione tra le diverse Istituzioni, non mettendole in conflitto.
Dopo le inutili polemiche che hanno accompagnato lo stanziamento di 272.000€ da parte del Governo per soddisfare i bisogni alimentari dei pordenonesi in difficoltà a causa del blocco dell’economia, dunque, ben venga che il Comune abbia avviato la raccolta delle domande per l’erogazione dei buoni spesa.


Accanto a questo sostegno tanto concreto quanto immediato e alle altre utili iniziative già avviate, è importante che Governo e Regione mettano in campo altre azioni.
Anche il Comune deve continuare a fare la sua parte, costituendo un fondo anticrisi per aumentare la capacità di risposta alle molteplici esigenze della comunità.
Speriamo, dunque, venga quanto prima convocato il consiglio comunale in via telematica per approvare le necessarie variazioni di bilancio e sbloccare l’iter di importanti progetti come quello del nuovo ponte sul fiume Meduna che avrebbe già dovuto essere pronto ma sta accumulando ulteriore ritardo”.

Share this Post